AREA RISERVATA - CAF MCL

LA GUIDA ALLE DETRAZIONI (PARTE 3) – SALUTE

Caf News 24
/ Pubblicato in: Detrazioni
LA GUIDA ALLE DETRAZIONI (PARTE 3) – SALUTE 1076 0

In questo terzo appuntamento spieghiamo cosa fare rispetto al tema della salute per un risparmio fiscale in Dichiarazione dei Redditi

articolo di CAF News 24

PER LA TUA SALUTE E PER QUELLA DEI TUOI FAMIGLIARI

  • Spese sanitarie

Puoi detrarre il 19% per le spese superiori a 129,11 € per farmaci, ticket, degenze  ospedaliere, prestazioni specialistiche/chirurgiche, analisi, cure termali, dispositivi medici inclusi occhiali e lenti da vista tutti con marchio CE.

  • Spese veterinarie

Puoi detrarre il 19% sulle spese comprese tra 129,11 € e 550 € sostenute per la cura di animali da compagnia.

Aumentata a 1.000 € la detrazione per il mantenimento dei cani guida.

  • In caso di disabilità
  • Deduzione dal 23 al 43% in base al reddito per le spese mediche generiche e di assistenza specifica sostenute nell’interesse proprio o di familiari anche se non fiscalmente a carico.
  • Puoi detrarre il 19% sulle spese per facilitare integrazione e autosufficienza, acquisto mezzi necessari all’accompagnamento e deambulazione, acquisto veicoli, sussidi tecnici informatici, eliminazione barriere architettoniche, accompagnamenti in ambulanza, servizi di interpretariato in caso di sordità, acquisto e mantenimento cane guida per non vedenti.
  • Puoi detrarre il 19% sulle spese per addetti all’assistenza personale ad esempio badanti questo in caso di non autosufficienza su un tetto massimo di spesa pari a 2.100 € per i contribuenti con reddito inferiore a 40.000 € la detrazione spetta anche se la spesa è sostenuta nell’interesse di familiari non fiscalmente a carico.
  • Puoi detrarre il 19% su una spesa massima di 750 € per assicurazioni sulla vita a tutela di persone con grave disabilità.

DOCUMENTI DA ESIBIRE

Assicurazione e Previdenza

  • Contratto stipulato e quietanza di versamento assicurazione: vita, infortuni, rischio di non autosufficienza nel compimento degli atti della vita quotidiana a tutela delle persone con disabilità gravi, rischio di eventi calamitosi su unità immobiliari ad uso abitativo anche nel caso in cui l’assicurazione sia stipulata contestualmente alla cessione del credito d’imposta relativo agli interventi sisma bonus al 100 per 10% ad un’impresa di assicurazione
  • Contributi versati per l’assicurazione obbligatoria INAIL contro gli infortuni domestici (assicurazione casalinghe)
  • Ricevuta di versamento contributi previdenziali navigatori o facoltativi
  • Quietanza di versamento a fondi di previdenza complementare

Spese mediche

  • Parcelle per visite mediche generiche e specialistiche
  • Scontrini della farmacia (ticket, farmaci da banco, medicinali, omeopatia)
  • Spese odontoiatriche o oculistiche (ad esempio occhiali lenti a contatto e liquidi)
  • Documentazione attestante la marcatura CE e per i dispositivi medici (inclusi ovviamente gli occhiali da vista)
  • Tickets ospedialieri/sanitari o per esami di laboratorio
  • Ricevute per interventi chirurgici, degenza e ricoveri
  • Ricevute per acquisto protesi dentali
  • Ricevute per spese sanitarie sostenute all’estero
  • Spese per soggetti con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA)
  • Spese sanitarie per portatori di handicap (mezzi necessari all’accompagnamento, deambulazione, sollevamento o sussidi informatici)
  • Spese autoveicoli e motoveicoli per i portatori di handicap
  • Documentazione comprovante il costo per la badante
  • Spese veterinarie

Scarica la guida completa alle detrazioni fiscali

Print
Rate this article:
5.0

Speciali

Assegno Unico Universale

LE NOVITA’ DEL DECRETO SEMPLIFICAZIONI SULL’ASSEGNO UNICO

Le nuove regole di determinazione dell’importo avranno decorrenza da marzo 2022, potrebbe essere necessario il ricalcolo.

REMINDER: IL 30 GIUGNO SCADE IL TERMINE PER AVER RICONOSCIUTI GLI ARRETRATI RELATIVI ALL’ASSEGNO UNICO DAL MESE DI MARZO

Accorgimenti per aver garantiti gli arretrati dal mese di marzo 2022, nel caso si trasmetta entro il termine del 30 giugno la richiesta di Assegno...

INPS COMUNICA LA DISPONIBILITA’ DI TRE NUOVE FUNZIONI PER CORREGGERE OD INTEGRARE LE DOMANDE

Con il messaggio n. 1962/2022 del 09 maggio, l’Inps mette a disposizione, nella procedura online, tre possibilità per correggere od...

Bonus Edilizi

IL CASO DELL’IMMOBILE ACQUISTATO PRIMA DELLA CONCLUSIONE DEI LAVORI

Decorrenza della detrazione nel caso di ristrutturazione dell’intero immobile

IN GAZZETTA LE NOVITA’ DEL DECRETO AIUTI QUATER

I cambiamenti: detrazioni bonus, utilizzo crediti ed edifici

LA CORREZIONE DEGLI ERRORI DELLE COMUNICAZIONI DI CESSIONE/SCONTO SONO SEMPRE POSSIBILI?

GLI ERRORI SOSTANZIALI IMPONGONO ATTENTE VALUTAZIONI IN RELAZIONE ALLA POSSIBILITA’ DI CORREGGERLI


L'approfondimento

Modalità di calcolo e versamento con l’eterno dilemma del ricalcolo

Scadenza contributi INPS Gestione Separata ed Artigiani e Commercianti

Sotto la supervisione di un adulto si può fare e varia in funzione dell’età del minore

Commenti

Sotto la supervisione di un adulto si può fare e varia in funzione dell’età del minore

Una sentenza della Suprema Corte incide sulla determinazione delle sanzioni per tardiva registrazione dei contratti di affitto

Un emendamento al Decreto “ Aiuti bis” prevede l’elevazione del limite di impignorabilita’ delle pensioni

Modello semplificato per installazione pannelli fotovoltaici

Modello 730

Le possibili cause della mancanza della precompilata nel cassetto fiscale dei contribuenti

L’Agenzia delle Entrate sospende l’invio delle comunicazioni di irregolarità e delle lettere su compliance dall’ultima settimana di luglio fino alla seconda settimana di settembre

Modelli 730 e precompilate da rifare, una comunicazione del Presidente dell’Associazione Nazionale dei Commercialisti denuncia una situazione inaccettabile

La dichiarazione modello 730/2022 precompilata sarà a disposizione nell’area riservata dei contribuenti dal 23 maggio

Un breve reminder delle attività connesse all’assistenza fiscale, ogni cittadino dovrebbe mettere in pratica prima di recarsi al CAF

Un breve reminder delle attività connesse all’assistenza fiscale, ogni cittadino dovrebbe mettere in pratica prima di recarsi al CAF

CafNews24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Roma Il 20/10/2021 con n. 167/2021