AREA RISERVATA - CAF MCL

La guida alle detrazioni (parte 1) – Famiglia e figli

Caf News 24
/ Pubblicato in: Detrazioni
La guida alle detrazioni (parte 1) – Famiglia e figli 570 0

In questo primo appuntamento spieghiamo cosa fare rispetto al tema della famiglia e dei figli per un risparmio fiscale in Dichiarazione dei Redditi

articolo di cafnews24

PER LA FAMIGLIA

  • Abbonamento al trasporto pubblico

Puoi detrarre il 19% su una spesa massima di 250 € per gli abbonamenti ai mezzi pubblici locali regionali e interregionali.

  • Spese assicurative

Puoi detrarre il 19% per i premi pagati per l’assicurazione vita infortunio rischio di non autosufficienza su un limite massimo di 530 € o 1.291,14 € in base al tipo di polizza.

  • Contributi previdenziali ed assistenziali

Deduzione dal 23 al 43% in base al reddito per i contributi versati da lavoratori autonomi agricoli ricongiunzione fondo casalinghe riscatto anni di laurea se il riscatto della laurea e per un familiare a carico spetta una detrazione del 19% i contributi per la previdenza complementare non dedotti in busta paga sono deducibili fino a un massimo di 5.164,57 €, detrazione del 50% in 5 anni per i contributi versati per il riscatto di periodi non coperti da contribuzione.

  • Contributi collaboratori domestici

I contributi versati per colf badanti baby sitter ecc. sono deducibili dal 23 al 43% in base al reddito fino a un massimo di 1549, 37 €.

  • Adozione internazionale

Deduzione dal 23 al 43% in base al reddito per il 50% della spesa sostenuta.

  • Assegni mantenimento ex coniuge

Deduzione dal 23 al 43% in base al reddito dell’intero importo corrisposto all’ex coniuge.

  • Spese funebri

Detrazione del 19% su un importo massimo di spesa pari a 1.550 € riferito a ciascun decesso.

  • Credito d’imposta bonus vacanze hai diritto a un credito d’imposta pari al 20% della spesa sostenuta nei limiti del credito d’imposta vacanze riconosciuto al tuo nucleo familiare andrà quindi indicato il 20% dell’importo riconosciuto o se la vacanza è costata meno il 20% dell’importo pagato.

PER I FIGLI

Per i figli di età inferiore a 24 anni il limite di reddito per essere considerati a carico è di 4.000 €.

  • Rette asili nido sia pubblici che privati

Puoi detrarre il 19% su un importo massimo di 632 € per figlio.

  • Spese di istruzione

Puoi detrarre il 19% delle spese sostenute per la frequenza di scuole dell’infanzia primarie e secondarie per un importo che sale a 800 € per ciascuno. Rientrano in questa voce se deliberate dall’Istituto scolastico in funzione della frequenza anche le spese per gite, assicurazioni e altri contributi finalizzati all’ampliamento dell’offerta formativa.

  • Università

Puoi detrarre il 19% sulle spese per frequenza di corsi di laurea perfezionamento sull’intero importo per le università statali e sull’importo definito dal MIUR.

Per gli istituti non statali detrazione del 19% anche per il canone di affitto per gli studenti fuori sede fino a un massimo di 2.633 €.

  • Conservatori e Istituti alta formazione artistica musicale coreutica

Puoi detrarre il 19% della spesa fino a un massimo di 1.000 € e per i figli di età compresa fra i 5 e i 18 anni i contribuenti con reddito non superiore a 36.000 €.

  • Studenti con diagnosi di DSA

Puoi detrarre il 19% delle spese sostenute per l’acquisto di strumenti utili all’apprendimento fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado.

  • Erogazioni in favore degli istituti scolastici

Puoi detrarre il 19% per le erogazioni liberali in favore degli istituti scolastici
di ogni ordine e grado senza limite di importo.

  • Attività sportive

Puoi detrarre il 19% su una spesa massima di 210 € per ogni figlio di età compresa fra i 5 e i 18 anni.

DOCUMENTI DA ESIBIRE PER LA FAMIGLIA

Per i figli

  • Ricevute e quietanze di versamento di contributi per iscrizione ragazzi alle attività sportive dilettantistiche come palestre o piscine
  • Contratti di locazione pagati per studenti universitari fuorisede o convitti attestato di frequenza al corso di laurea
  • Rette pagate per l’asilo nido
  • Spese di istruzione per la frequenza di:
  • scuole materne elementari medie inferiori e superiori ad esempio tasse contributi, spese mensa
  • corsi di istruzione universitaria presso università statali e non statali, tenuti presso università, istituti pubblici o privati, italiani o stranieri

Per l’ex coniuge

  • Assegni periodici versati o percepiti dall’ex coniuge
  • Sentenza di separazione
  • Codice fiscale dell’ex coniuge

Scarica la guida completa alle detrazioni fiscali

Print
Rate this article:
1.0

Speciali

Assegno Unico Universale

REMINDER: IL 30 GIUGNO SCADE IL TERMINE PER AVER RICONOSCIUTI GLI ARRETRATI RELATIVI ALL’ASSEGNO UNICO DAL MESE DI MARZO

Accorgimenti per aver garantiti gli arretrati dal mese di marzo 2022, nel caso si trasmetta entro il termine del 30 giugno la richiesta di Assegno Unico Universale

INPS COMUNICA LA DISPONIBILITA’ DI TRE NUOVE FUNZIONI PER CORREGGERE OD INTEGRARE LE DOMANDE

Con il messaggio n. 1962/2022 del 09 maggio, l’Inps mette a disposizione, nella procedura online, tre possibilità per correggere od...

INPS CON IL MESSAGGIO DEL 20 APRILE UN FOCUS SU CRITERI DI SPETTANZA

L’Inps fornisce importanti chiarimenti su talune particolari questioni: genitori separati, nuclei numerosi e figli che nel frattempo sono...

Bonus Edilizi

AVVIO GRADUALE DELLE DIVERSE NOVITA’ INTRODOTTE DAL DECRETO AIUTI E SOSTEGNI, LA PRIMA E’ LA LIMITAZIONE DEGLI UTILIZZI PARZIALI DEI CREDITI

Ancora lacci e lacciuoli che mirano a limitare l’utilizzo in compensazione dei crediti

UNA RIFLESSIONE SULLE CESSIONI SUCCESSIVE ALLA PRIMA E SUI SOGGETTI ABILITATI

L’obbligo di detenere un reddito imponibile ai fini della cessione del credito spetta solo al committente e non già al primo acquirente...

DEDALO DI NUOVI LIMITI E MODALITA’ PER LE OPERAZIONI DI CESSIONE

Facciamo il punto successivamente all’entrata in vigore il giorno 17 febbraio delle nuove disposizioni relativamente alle cessioni di...

L'approfondimento

Dal 30 giugno scattano le sanzioni nel caso di indisponibilità ad accettare pagamenti in moneta elettronica a fronte sia di prestazioni di servizi che operazioni commerciali

Le accoglienti porte dell’agenzia delle entrate si aprono alle criptovalute ed a tutti i rapporti finanziari tenuti tramite criptovalute e comunque ogni altra grandezza diversa dalle monete aventi corso legale.

Di un fisco che scommettesse sui nostri fallimenti credo che nessuno ne sentisse il bisogno  

Pe il momento è scongiurata l’ipotesi di chiedere un contributo da parte dei CAF per la presentazione del modello ISEE

Commenti

Di un fisco che scommettesse sui nostri fallimenti credo che nessuno ne sentisse il bisogno  

Pe il momento è scongiurata l’ipotesi di chiedere un contributo da parte dei CAF per la presentazione del modello ISEE

Un recente interpello all’Agenzia delle Entrate, permette di chiarire a chi spetta l'obbligo di presentazione della successione a prescindere dalla qualità di erede, testamentario o legittimo.

IMU scadenze immutate e qualche dubbio in più nell’attesa che si compia la revisione del sistema

Concessi trenta giorni in più solo per il pagamento in un’unica soluzione degli avvisi bonari

La giurisprudenza tributaria fa breccia nella presunzione prevista all’art. 26 co.2 del TUIR nel caso di immobile cointestato e concesso in locazione da uno solo dei proprietari.

Modello 730

Modelli 730 e precompilate da rifare, una comunicazione del Presidente dell’Associazione Nazionale dei Commercialisti denuncia una situazione inaccettabile

La dichiarazione modello 730/2022 precompilata sarà a disposizione nell’area riservata dei contribuenti dal 23 maggio

Un breve reminder delle attività connesse all’assistenza fiscale, ogni cittadino dovrebbe mettere in pratica prima di recarsi al CAF

Un breve reminder delle attività connesse all’assistenza fiscale, ogni cittadino dovrebbe mettere in pratica prima di recarsi al CAF

L’agenzia le prova tutte per rendere sempre più appetibile la precompilata, ma non gioca sul miglioramento del servizio, l’unica freccia al suo arco sono le ancestrali paure del contribuente
L’Agenzia delle Entrate chiarisce gli effetti della trasmissione tardiva della dichiarazione

CafNews24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Roma Il 20/10/2021 con n. 167/2021