AREA RISERVATA - CAF MCL

BONUS VISTA 2023: AL VIA LE RICHIESTE DALLE ORE 12.00 DEL 5 MAGGIO

Caf News 24
BONUS VISTA 2023: AL VIA LE RICHIESTE DALLE ORE 12.00 DEL 5 MAGGIO 4211 0

IL MINISTERO DELLA SALUTE CON DECRETO DEL 21 OTTOBRE 2022 HA STABILITO I CRITERI, LE MODALITA’ ED I TERMINI PER L’EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO “BONUS VISTA”

articolo di CAF News 24

Il Governo al fine di sostenere le fasce economicamente più deboli delle popolazione, ha istituito un Fondo per la tutela della vista, ai fini dell’erogazione di un contributo in forma di voucher un tantum di euro 50,00 per l’acquisto di occhiali da vista o di lenti correttive, in favore di membri di nuclei familiari che abbiano un ISEE non superiore a 10.000,00 euro annui.

Potranno beneficiare del voucher coloro che a partire dal 1° Gennaio 2021 e fino al 31 Dicembre 2023, hanno acquistato o acquisteranno occhiali da vista o lenti a contatto correttive.

Il Bonus Vista potrà essere richiesto una sola volta, per ciascun membro del nucleo familiare.

Per ottenere il voucher bisognerà registrarsi sull’apposita piattaforma del Ministero della Salute, https://www.bonusvista.it/home/ autenticandosi tramite SPID,CIE, CNS nell’Area Beneficiario.

Se l’acquisto è già stato effettuato (a partire dal 1° Gennaio 2021 fino al 4 Maggio 2023), il contributo sarò erogato come rimborso di euro 50,00 sulla spesa sostenuta, e l’istanza dovrà essere presentata entro e non oltre 60 giorni dalla attivazione dell’applicazione web. Per la richiesta di rimborso dovranno essere inserite le seguenti informazioni:

  • partita IVA esercente;
  • numero fattura;
  • data fattura;
  • importo fattura;
  • importo del bene associato all'iniziativa;
  • indirizzo e-mail.
  • titolare del conto corrente (nome; cognome; IBAN;
  • codice fiscale del beneficiario o dei beneficiari per i quali si sta richiedendo il rimborso;
  • copia elettronica del documento giustificativo di spesa intestato al richiedente da allegare.

Se l’acquisto non è ancora avvenuto il Bonus viene erogato sotto forma di voucher per gli acquisti che saranno effettuati dal 5 Maggio al 31 Dicembre 2023. Il buono viene emesso in formato digitale con apposito codice a barre/QR code contenente le informazioni del buono stesso ed è immediatamente spendibile in un’unica soluzione.

Il buono deve essere utilizzato esclusivamente presso gli esercizi commerciali registrati, entro 30 giorni dalla relativa generazione. Decorso il termine senza che il buono sia stato utilizzato, lo stesso viene annullato. Il richiedente potrà presentare una ulteriore richiesta di beneficio, qualora permangano disponibilità nel fondo.

Print
Rate this article:
2.4

CAF News 24
Contact author
Altri articoli di CAF News 24

CAF News 24

CAFNEWS24 è una testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Roma il 20/10/2021 con n. 167/2021

Contact author

x

Speciali

Assegno Unico Universale

ASSEGNO UNICO E UNIVERSALE 2024 PER FIGLI A CARICO: PERCHE’ E’ IMPORTANTE PRESENTARE L’ISEE

AGGIORNARE L’ISEE ENTRO IL 29 FEBBRAIO, PER EVITARE DI RICEVERE L’IMPORTO MINIMO

ASSEGNO UNICO UNIVERSALE, DUE IMPORTANTI NOVITA’ DI SETTEMBRE

DUE NUOVE CIRCOLARI DELL’INPS, SPIEGANO LE NOVITÀ RELATIVE AL PAGAMENTO DELL’ASSEGNO UNICO PER I FIGLI, SIA PER CHI GIÀ LO RICEVE CHE...

ENTRO IL 28 FEBBRAIO VA PRESENTATA LA DSU AGGIORNATA PER CONTINUARE A BENEFICIARE DELL’ASSEGNO UNICO

Le sedi dovranno promuovere l’adempimento ISEE per l’assegno unico 2023


Bonus Edilizi

BONUS VERDE PER SISTEMAZIONE TERRAZZI E GIARDINI

COME UTILIZZARLO AL MEGLIO NEL 2024

LA SORTE DELL’IMMOBILE COMPRAVENDUTO OGGETTO DI SUPERBONUS

OCCHIO AL REGOLAMENTO DEI CONTI

COL DECRETO CESSIONI VIENE PREVISTA LA POSSIBILITA’ DI SCEGLIERE SE 4 O 10 RATE

Solo per le spese sostenute nel 2022 la possibilità di limitare gli effetti dei blocchi alle cessioni


L'approfondimento

CONTINUA IL PROCESSO DI SEMPLIFICAZIONE, ORA CON IL DECRETO “ADEMPIMENTI” L’AGENZIA INTERVIENE SU ADEMPIMENTI E SEMPLIFICAZIONI.

CONTINUA IL PROCESSO DI SEMPLIFICAZIONE, ORA CON IL DECRETO “ADEMPIMENTI” L’AGENZIA INTERVIENE SU ADEMPIMENTI E SEMPLIFICAZIONI.

CEDOLARE SECCA, FONDO GARANZIA PRIMA CASA ED ABBANDONO SUPERBONUS

Commenti

Confrontiamoci con il secondo acconto IMU consapevoli delle nuove possibilità di esonero IMU

Sotto la supervisione di un adulto si può fare e varia in funzione dell’età del minore

Una sentenza della Suprema Corte incide sulla determinazione delle sanzioni per tardiva registrazione dei contratti di affitto

Un emendamento al Decreto “ Aiuti bis” prevede l’elevazione del limite di impignorabilita’ delle pensioni

Modello semplificato per installazione pannelli fotovoltaici

Modello 730

DOPO ANNI DI INCERTEZZE OPERATIVE E PARENTESI LEGATE ALLA PANDEMIA VI E’ ORA LA CERTEZZA DELLA GENERALIZZATA OPZIONE PER IL 730 SENZA SOSTITUTO 

IL 30 NOVEMBRE RAPPRESENTA LA DATA DI SCADENZA PER L'INVIO DELLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI 2023, UN OBBLIGO CHE COINVOLGE NON SOLO I TITOLARI DI PARTITA IVA MA ANCHE I LAVORATORI DIPENDENTI E I PENSIONATI CHE NON HANNO ANCORA PRESENTATO IL MODELLO 730.

IL SECONDO ACCONTO OPZIONI PER IL RICALCOLO

CafNews24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Roma Il 20/10/2021 con n. 167/2021

Se vuoi essere sempre aggiornato su scadenze, agevolazioni e novità fiscali

Iscriviti alla nostra Newsletter

  • *
  • *
  • *
  • Ho letto e compreso la privacy policy del sito
  • *