AREA RISERVATA - CAF MCL

BONUS CULTURA E CARD DA 500 EURO

Caf News 24
BONUS CULTURA E CARD DA 500 EURO 863 0

Per chi ha compiuto i 18 anni nel 2021 il termine per spendere il credito è il 28 febbraio 2023

articolo di Stefano Ceci

Per tutti coloro che avessero compiuto 18 anni nel 2021 purché siano residenti in Italia o in possesso, ove previsto, di permesso di soggiorno in corso di validità e che  entro il 31 agosto 2022 si siano registrati sul sito www.18app.italia.it fino al 28 febbraio 2023 sarà possibile usufruire del bonus cultura consistente in 500 euro da spendere per acquisti on line e presso negozi per libri, musica, corsi di lingua ed altro.

La Carta elettronica è pari all'importo di 500 euro e non costituisce reddito imponibile del beneficiario né rileva ai fini del computo del valore dell'ISEE.

La Carta è realizzata in  forma di  applicazione informatica, utilizzabile tramite accesso alla rete Internet. L'applicazione richiede la registrazione dei beneficiari della Carta delle strutture e degli esercizi commerciali  presso  cui  è possibile utilizzare la Carta, secondo le modalità stabilite. I dati anagrafici dei beneficiari sono accertati attraverso  il Sistema pubblico per la gestione dell'identità digitale di cittadini e imprese, «SPID», o  attraverso la Carta di  identità elettronica «CIE».

I soggetti  beneficiari  provvedono  a  registrarsi,  usando  le credenziali  sulla  piattaforma informatica   dedicata,  attiva all'indirizzo: https://www.18app.italia.it/

Attenzione dal fatto che la registrazione è consentita dal 31 gennaio al 31 ottobre dell'anno successivo a quello del compimento del diciottesimo anno di età.

A ciascun soggetto beneficiario  registrato è attribuita una Carta, di importo pari a 500 euro, per l'acquisto di:

  1. biglietti per rappresentazioni teatrali e cinematografiche  e spettacoli dal vivo;
  2. libri;
  3. abbonamenti a  quotidiani  e  periodici  anche  in   formato digitale;
  4. musica registrata;
  5. prodotti dell'editoria audiovisiva
  6. titoli di accesso  a  musei,  mostre  ed  eventi  culturali, monumenti, gallerie, aree archeologiche, parchi naturali;
  7. corsi di musica;
  8. corsi di teatro;
  9. corsi di lingua straniera.

La Carta è utilizzabile, entro e  non  oltre il 30 aprile dell'anno successivo a quello in cui i beneficiari si sono registrati pertanto per i diciottenni nel 2022, che si possono registrare dal 1.01.2023 al 31.08.2023, la carta sarà spendibile fino al 30 aprile 2024.

La Carta è usata  attraverso buoni  di  spesa  individuale e nominativo e può essere  speso esclusivamente dal  titolare  della Carta, previo controllo dell'identità da  parte dell'esercente.

I buoni di spesa sono generati dal beneficiario, che inserisce i dati richiesti sulla piattaforma elettronica o su eventuali altre applicazioni, e impiegati per gli acquisti. I buoni possono essere stampati.

L’accettazione del buono di  spesa  da  parte  dei  soggetti accreditati  determina  la  riduzione, pari all'importo del buono di spesa medesimo, del credito disponibile in capo al beneficiario.

I buoni di spesa  generati,  ma  non  spesi,  non  determinano variazione dell'importo disponibile da parte del beneficiario.

Print
Rate this article:
No rating

Speciali

Assegno Unico Universale

ENTRO IL 28 FEBBRAIO VA PRESENTATA LA DSU AGGIORNATA PER CONTINUARE A BENEFICIARE DELL’ASSEGNO UNICO

Le sedi dovranno promuovere l’adempimento ISEE per l’assegno unico 2023

LE NOVITA’ DEL DECRETO SEMPLIFICAZIONI SULL’ASSEGNO UNICO

Le nuove regole di determinazione dell’importo avranno decorrenza da marzo 2022, potrebbe essere necessario il ricalcolo.

REMINDER: IL 30 GIUGNO SCADE IL TERMINE PER AVER RICONOSCIUTI GLI ARRETRATI RELATIVI ALL’ASSEGNO UNICO DAL MESE DI MARZO

Accorgimenti per aver garantiti gli arretrati dal mese di marzo 2022, nel caso si trasmetta entro il termine del 30 giugno la richiesta di Assegno...

Bonus Edilizi

QUANDO PER UN CONDOMINIO IL 110% E’ AMMESSO PER IL 2023

Per il 110% dei condomini occhio alla data di adozione della delibera

CESSIONE CREDITI DOPO TANTE STRETTE UN ALLENTAMENTO!

Un meccanismo complesso ed articolato, franato dall’atavica paura che qualcuno ne approfitti, forse ad un punto di svolta.

IL CASO DELLA CILAS DEL 2022 REVOCATA

Attenzione alla CILAS revocata e ripresentata


L'approfondimento

I nuovi appuntamenti previsti dalla legge di bilancio possono rappresentare opportunità da cogliere

Tantissimi auguri di Buon Natale e Buon 2023 da parte della redazione di CAFNEWS24 ed un arrivederci al nove gennaio 2023

Anche la rinuncia postuma invalida l’accertamento dell’Agenzia

In aumento il peso sui cittadini relativo ai recuperi da parte delle PA

Commenti

Confrontiamoci con il secondo acconto IMU consapevoli delle nuove possibilità di esonero IMU

Sotto la supervisione di un adulto si può fare e varia in funzione dell’età del minore

Una sentenza della Suprema Corte incide sulla determinazione delle sanzioni per tardiva registrazione dei contratti di affitto

Un emendamento al Decreto “ Aiuti bis” prevede l’elevazione del limite di impignorabilita’ delle pensioni

Modello semplificato per installazione pannelli fotovoltaici

Modello 730

Le possibili cause della mancanza della precompilata nel cassetto fiscale dei contribuenti

L’Agenzia delle Entrate sospende l’invio delle comunicazioni di irregolarità e delle lettere su compliance dall’ultima settimana di luglio fino alla seconda settimana di settembre

Modelli 730 e precompilate da rifare, una comunicazione del Presidente dell’Associazione Nazionale dei Commercialisti denuncia una situazione inaccettabile

La dichiarazione modello 730/2022 precompilata sarà a disposizione nell’area riservata dei contribuenti dal 23 maggio

Un breve reminder delle attività connesse all’assistenza fiscale, ogni cittadino dovrebbe mettere in pratica prima di recarsi al CAF

Un breve reminder delle attività connesse all’assistenza fiscale, ogni cittadino dovrebbe mettere in pratica prima di recarsi al CAF

CafNews24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Roma Il 20/10/2021 con n. 167/2021