CAF News 24

MESSA A PUNTO UNA PIATTAFORMA CHE FACILITERA’ LA COMUNICAZIONE DA PARTE DEI CESSIONARI DELL’ACCETTAZIONE O DEL RIFIUTO DEL CREDITO

News 24
/ Categories: News 24, Superbonus 110%
MESSA A PUNTO UNA PIATTAFORMA CHE FACILITERA’ LA COMUNICAZIONE DA PARTE DEI CESSIONARI DELL’ACCETTAZIONE O DEL RIFIUTO DEL CREDITO 1029 0

L’AMPLIAMENTO DELLE CASISTICHE RELATIVE ALLE CESSIONI DEI CREDITI HA RESO NECESSARIA UNA NUOVA MODALITA’ DI ACCETTAZIONE E RIFIUTO DA PARTE DEI CESSIONARI PER I CREDITI

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento n. 205147 del 29 luglio 2021 riguardante l’approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate delle richieste di accettazione o rifiuto delle cessioni dei crediti presenti sulla “Piattaforma cessione crediti” e l’approvazione delle specifiche tecniche del flusso di esito delle richieste.

Il Decreto rilancio con gli articoli 121 e 122 ha previsto la possibilità, per i titolari di alcuni crediti d’imposta di natura agevolativa e detrazioni fiscali per interventi edilizi, di optare per la cessione del credito o della detrazione a soggetti terzi, ovvero per la fruizione della detrazione come sconto in fattura.

Inoltre, l’articolo 176 sempre del Decreto Rilancio ha previsto la cedibilità del credito maturato a fronte dell’applicazione dello sconto relativo al c.d. bonus vacanze.

Queste norme hanno ampliato il campo di applicazione della cessione del credito e dello sconto in fattura, già previsti per gli interventi di riqualificazione energetica e riduzione del rischio sismico dagli articoli 14 e 16 del DL 4 giugno 2013, n. 63, pro tempore vigenti.

I provvedimenti attuativi delle richiamate disposizioni hanno previsto che i cessionari debbano comunicare all’Agenzia delle Entrate l’accettazione del credito, al fine di ottenerne la piena disponibilità, tramite le funzionalità rese disponibili nell’area riservata del sito internet dell’Agenzia.

Per questa ragione, è stata sviluppata un’apposita procedura web, denominata “Piattaforma cessione crediti”, accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate e utilizzabile dai cessionari attraverso la relativa interfaccia grafica.

Quindi, per facilitare la comunicazione delle accettazioni e dei rifiuti dei crediti ceduti, con il nuovo provvedimento sono approvate le specifiche tecniche:

  1. per consentire ai cessionari, in luogo dell’utilizzo della procedura web, di inviare telematicamente all’Agenzia delle Entrate le richieste di accettazione e rifiuto delle cessioni dei crediti presenti nella “Piattaforma cessione crediti”, accessibile dall’area riservata del sito internet dell’Agenzia delle Entrate, a decorrere dal 29 luglio 2021;
  2. -per la comunicazione telematica ai cessionari degli esiti delle richieste.

Il provvedimento, inoltre, definisce i termini e le modalità per l’invio delle richieste e dell’eventuale annullamento delle richieste stesse, nonché per la ricezione dei relativi esiti. La nuova procedura telematica di cui trattasi e la “Piattaforma cessione crediti” potranno essere estese anche ad altre fattispecie analoghe già presenti nell’ordinamento, ovvero che saranno introdotte in futuro.

In particolare, le richieste sono inviate tramite i canali telematici dell’Agenzia delle entrate, nel rispetto delle relative specifiche tecniche, esclusivamente dal soggetto che risulta quale cessionario del credito da accettare o rifiutare.

L’esito delle richieste è comunicato telematicamente al cessionario entro il secondo giorno successivo all’invio delle richieste, tramite apposito file compilato secondo le specifiche tecniche, scaricabile dai canali telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Entro il giorno successivo all’invio del file contenente le richieste è possibile inviare la richiesta di annullamento di tutte le richieste contenute nello stesso file.

Print
Rate this article:
No rating
Empty
Click + to add content