CAF News 24

DSU PER L’ISEE ANCHE CON RIFERIMENTO AI DODICI MESI PRECEDENTI

News 24
/ Categories: News 24, Isee
DSU PER L’ISEE ANCHE CON RIFERIMENTO AI DODICI MESI PRECEDENTI 131 0

CON DECRETO DIRETTORIALE N. 314 DEL 2021, IL MINISTERO DEL LAVORO HA RILASCIATO IL MODELLO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA UNICA (DSU) IN VIGORE DAL 9 SETTEMBRE

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, con il decreto direttoriale n. 314 del 7 settembre 2021, ha provveduto ad aggiornare il modello DSU utile al rilascio del modello ISEE corrente. Con la nuova versione del modello viene introdotta la possibilità di presentare il modello ISEE corrente, non solo in caso di modifiche della situazione reddituale e lavorativa, ma anche qualora si verifichi una riduzione del patrimonio superiore al 20% nel corso di un anno.

Dal primo aprile di ogni anno, l’ISEE corrente potrà essere presentato compilando una nuova DSU e definendo un nuovo indicatore della situazione patrimoniale non solo nei casi di variazioni lavorative o reddituali, ma anche nelle ipotesi di riduzione del patrimonio che comportino un differimento della DSU per più del 20%.

In particolare, fermo restando l’indicatore della situazione reddituale e il parametro della scala di equivalenza, l’ISEE corrente è ottenuto sostituendo l’indicatore della situazione patrimoniale calcolato in via ordinaria con l’indicatore calcolato prendendo a riferimento l’anno precedente a quello di presentazione della DSU.

L’ISEE corrente avrà validità sino al 31 dicembre dell’anno di presentazione.

Print
Rate this article:
5.0
Empty
Click + to add content