CAF News 24

CON LA CIRCOLARE N. 85 DEL 2021, L’INPS TORNA AD OCCUPARSI DEL DIFFERIMENTO DEL TERMINE PER IL VERSAMENTO DELLA PRIMA RATA DI CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE DOVUTA DAI LAVORATORI AUTONOMI
News 24
/ Categories: News 24, Ultim'ora

CON LA CIRCOLARE N. 85 DEL 2021, L’INPS TORNA AD OCCUPARSI DEL DIFFERIMENTO DEL TERMINE PER IL VERSAMENTO DELLA PRIMA RATA DI CONTRIBUZIONE PREVIDENZIALE E ASSISTENZIALE DOVUTA DAI LAVORATORI AUTONOMI

PER QUEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ABBIANO PERCEPITO NEL PERIODO D'IMPOSTA 2019 UN REDDITO COMPLESSIVO LORDO IMPONIBILE AI FINI IRPEF NON SUPERIORE A 50.000 EURO E ABBIANO SUBITO UN CALO DEL FATTURATO O DEI CORRISPETTIVI NELL'ANNO 2020 NON INFERIORE AL 33 PER CENTO RISPETTO A QUELLI DELL'ANNO 2019. IL RECUPERO DEL VERSAMENTO INPS, SE DOVUTO, POTRÀ ESSERE EFFETTUATO ENTRO IL 20 AGOSTO SENZA SANZIONI NÉ INTERESSI.

Previous Article UN’UNITÀ IMMOBILIARE COME PERTINENZA DI UN IMMOBILE UNIFAMILIARE PIUTTOSTO CHE COME IMMOBILE INDIPENDENTE PUÒ AVERE RIFLESSI AI FINI DELLA DETERMINAZIONE DEL LIMITE DI SPESA PER ACCEDERE AL SUPERBONUS
Next Article IN RELAZIONE AGLI EDIFICI POSSEDUTI DA UN UNICO PROPRIETARIO VA VERIFICATO CHE L'EDIFICIO OGGETTO DEGLI INTERVENTI SIA RESIDENZIALE NELLA SUA INTEREZZA. (PARTE PRIMA)
Print
314 Rate this article:
No rating
Empty
Click + to add content