Caf News 24 - Archivio

1345678910Last
BONUS  ACQUA POTABILE
Stefano Ceci

BONUS ACQUA POTABILE

Da oggi e fino alla fine del mese di febbraio potranno essere presentate le comunicazioni inerenti le spese sostenute nel 2023 per l’acquisto e l’installazione dei di sistemi di filtraggio, mineralizzazione, raffreddamento e/o addizione di anidride carbonica alimentare di acqua potabile, per usufruire del relativo credito d’imposta del 50%.

 Ricordiamo che le spese sostenute dovranno essere dimostrate da titolo idoneo, nello specifico ci si riferisce ad una fattura sia essa elettronica che non (non elettronica solo nel caso di esercenti attività in regime forfettario nel 2023).

La fattura dovrà il codice fiscale del soggetto che richiede il credito.

Per i privati e in generale i soggetti diversi da quelli esercenti attività d’impresa in regime di contabilità ordinaria, il pagamento va effettuato con versamento bancario o postale o con altri sistemi di pagamento diversi dai contanti, dunque per essere richiesto, il credito dovrà essere riferito esclusivamente a spese sostenute tramite strumenti di pagamento tracciabili.

La comunicazione va effettuata tramite il portale dell’Agenzia delle Entrate.

Una volta entrati nella propria area riservata, accedere alla sezione Servizi, nella categoria Agevolazioni, alla voce Credito di imposta per il miglioramento dell’acqua potabile.

In alternativa, è possibile inviare la comunicazione dopo averla predisposta in un file conforme alle specifiche tecniche presenti nella scheda informativa. In questo caso, prima del definitivo invio, i file dovranno essere sottoposti ai controlli di conformità utilizzando il software reso disponibile dall'Agenzia delle entrate.

IMPORTANTE: i file non controllati saranno scartati e le comunicazioni in essi contenute non saranno acquisite.

A tal riguardo, nell'ambito della piattaforma "Desktop Telematico" è disponibile, per le applicazioni "Entratel" e "File Internet", all'interno della categoria Controlli Agevolazioni la versione 1.0.0 del 01/02/2022 relativa al modulo Controlli Comunicazione Delle Spese Per Il Miglioramento Dell'Acqua Potabile (codice fornitura: CMA22).”

Come utilizzare il bonus

Il bonus può essere utilizzato in compensazione tramite F24, oppure, per le persone fisiche non esercenti attività d’impresa o lavoro autonomo, anche nella dichiarazione dei redditi riferita all’anno della spesa (redditi o 730/24) e in quelle degli anni successivi fino al completo utilizzo del bonus.

Previous Article BONUS MAMME LAVORATRICI
Next Article BONUS ANIMALI DOMESTICI
Print
2906 Rate this article:
3.5
Stefano Ceci

Stefano CeciStefano Ceci

Dottore Commercialista iscritto all’ordine di Roma, Iscritto al Registro dei Revisori Contabili dal 1985 titolare di uno studio tributario e di consulenza aziendale. Componente Commissione area Tecnico Fiscale Consulta Nazionale dei CAF. Responsabile dell’Assistenza Fiscale del CAF MCL srl. Responsabile Ufficio Formazione CAF MCL srl. Ha maturato notevole esperienza nella gestione ed organizzazione degli Enti No Profit, componente del Tavolo Tecnico Legislativo in seno al Forum Nazionale del Terzo Settore, relatore alla Commissione Bilancio del Senato per le proposte di modifica Dlgs 117/17 , Componente Ufficio di Segreteria Fondi PNRR UE 2021-27 Forum Nazionale del Terzo Settore, collaborazioni con le commissioni terzo settore dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Roma ed Arezzo _ consulente amministrativo progetti ex/L. 383/00, consulente scientifico Commissione Riforma Terzo Settore – collaborazione con testate giornalistiche : CAF NEWS24 , Edizioni Traguardi Sociali, nel 2022 ha pubblicato: La Riforma del Terzo Settore – manuale pratico per le Associazioni di Promozione Sociale”

Other posts by Stefano Ceci
Contact author

Contact author

x

CafNews24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Roma Il 20/10/2021 con n. 167/2021

Empty
Click + to add content