CAF News 24

AI NASTRI DI PARTENZA L’ASSEGNO UNICO UNIVERSALE (PARTE 3)

News 24
/ Categories: News 24, Assegno unico
AI NASTRI DI PARTENZA L’ASSEGNO UNICO UNIVERSALE  (PARTE 3) 303 0

DAL 1° MARZO DECORRERA’ IL BENEFICIO DELL’ASSEGNO UNICO

Abbiamo analizzato chi può chiederlo, quando, a quali condizioni, poniamo infine l’attenzione sulla presentazione dell’istanza.    

 La domanda per il riconoscimento dell'assegno è presentata a decorrere dal 1° gennaio di ciascun anno per il periodo compreso tra il mese di marzo dell’anno di presentazione della domanda e quello di febbraio dell’anno successivo, in modalità telematica all'INPS ovvero presso gli istituti di patronato.

L’assegno è riconosciuto a decorrere dal mese successivo a quello di presentazione della domanda.

Nel caso in cui la domanda sia presentata entro il 30 giugno dell’anno di riferimento, l'assegno è riconosciuto a decorrere dal mese di marzo del medesimo anno.

Nel caso di nuove nascite in corso di fruizione dell’assegno, la modifica alla composizione del nucleo familiare è comunicata entro centoventi giorni dalla nascita del nuovo figlio, con riconoscimento dell’assegno a decorrere dal settimo mese di gravidanza.

L’erogazione avviene mediante accredito su IBAN ovvero mediante bonifico domiciliato.

Esempi di calcolo

  1. Nucleo familiare due figli - ISEE fino a 15mila euro - monoreddito = 350 euro al mese
  2. Nucleo familiare quattro figli – ISEE fino a 15 mila euro – due redditi = 1.090 euro mensili
  3. Nucleo familiare con tre figli – ISEE oltre 40mila euro = 165 euro mensili

SEGUE TABELLA SINOTTICA DELL’AGEVOLAZIONE

Valore ISEE

1° figlio

Dal 3° figlio

Con un figlio disabile

2 genitori con redditi da lavoro

4 o più figli

15.000

75 (85 se maggiorenne under 21)

+ 85

105 -95 in base al grado di disabilità (85 se maggiorenne under 21)

+ 30 euro per ciascun figlio

+ 100 euro per nucleo

40.000

50 (25 se maggiorenne under 21)

+15

105 -95 in base al grado di disabilità (85 se maggiorenne under 21)

zero

+ 100 euro per nucleo

Oltre 40.000

50 (25 se maggiorenne under 21)

+15

105-95 in base al grado di disabilità (85 se maggiorenne under 21)

zero

+ 100 euro per nucleo

Print
Rate this article:
No rating
Empty
Click + to add content